Movimento Terra.

Il movimento terra è un' arte complessa che richiede esperienza, accurata preparazione tecnica, innovazione tecnologica, fantasia, genialità e grande rispetto per il territorio e la natura. 

L'impresa Luca Vanti Srl, avvalendosi di macchine all'avanguardia e personale qualificato, è in grado di realizzare un'ampia varietà di lavorazioni in ambito di movimento terra: escavazioni di ogni genere, trasporto e smaltimento dei terreni di risulta, sbancamenti, livellamenti, regolazione del terreno e regimazione superficiale acque meteoriche sono le attività dominanti nell'ambito del movimento terra. Tutti i nostri lavori sono eseguiti con grande precisione ed efficienza, nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di sicurezza e qualità.

Scavi

 

Demolizioni.

Demolizioni controllate non invasive per l'ambiente circostante, con attrezzature e macchine di idonea portata e altezza. L' impresa Luca Vanti dispone di escavatori che possono montare pinze demolitrici da 2 a 45 q.li e martelli demolitori di varie dimensioni a seconda del mezzo d'opera. Ogni opera di demolizione richiede una valutazione appropriata e un intervento che si diversifica a seconda delle condizioni in cui si trova l'edificio da abbattere, che può essere residenziale o industriale, variando così da cantiere a cantiere. Il tutto deve essere ponderato con estrema meticolosità, soprattutto quando bisogna intervenire in contesti urbani particolarmente densi o centri storici, in cui viene richiesta la salvaguardia del perimetro murario a quelle in presenza di stabili in aderenza, con l'isolamento del fabbricato da demolire dagli altri edifici adiacenti, i quali non devono subire nessun tipo di danno dovuto alla demolizione. La prima fase preliminare consiste nel progettare l'intervento della demolizione nel miglior modo possibile, che consenta di ottimizzare i tempi, costi e ottenendo nel contempo un risultato di qualità. Per questo motivo bisognerà seguire un iter ben preciso, effettuando un sopralluogo per verificare le caratteristiche della struttura che sarà demolita, valutando i possibili rischi ambientali che possono essere: contaminazioni, rumori, polveri, valutando i giusti macchinari da impiegare. Importante inoltre è la fase in cui si decide, terminata la demolizione, di procedere con la campagna mobile di frantumazione, riducendo in modo consistente la quantità di macerie demolite in cantiere.